Stampa questa pagina Lettera ai genitori dei bambini del catechismo
 
Pubblicata in data 3.3.2010

Arcidiocesi Amalfi - Cava de' Tirreni

Parrocchia Santa Lucia V. e M.

P.za Felice Baldi, 18 Santa Lucia di Cava de’ Tirreni 84010 (Sa) Tel. Fax. 089/461416

E- mail SANTALUCIA@Tele2.it  sito Internet WWW.SANTALUCIADICAVA.IT


Ai genitori dei ragazzi

che frequentano la catechesi parrocchiale

            Carissimi genitori, 

da qualche giorno è iniziata la Quaresima, un tempo di grazia, un cammino che ci porterà alla celebrazione gioiosa della Resurrezione del nostro Signore Gesù Cristo.

Crediamo con forza di dover riprendere il cammino con rinnovato entusiasmo, con nuova gioia, e soprattutto INSIEME, Parrocchia e Famiglia; insieme siamo più forti, ci siamo detti spesso, insieme si cammina più speditamente e si fa anche meno fatica.   E a questa convinzione né noi, né voi  dobbiamo per nessun motivo rinunciare.

Notiamo con grande gioia tutti gli sforzi che state continuando a fare per favorire la partecipazione dei vostri figli agli incontri di catechesi e alla celebrazione eucaristica delle ore 9.30;  di questo vi siamo infinitamente grati e vi chiediamo di fare sempre di più, soprattutto chiedete sempre loro che cosa hanno fatto durante l’ora di catechismo, quali emozioni e sentimenti hanno provato nel partecipare alla messa domenicale …

Da parte nostra, per motivare e coinvolgere i ragazzi , abbiamo pensato ad un itinerario quaresimale dal titolo “…E adesso noi insieme a Lui” che di settimana in settimana attraverso racconti, giochi, canti, piste di riflessione, impegni e attività di gruppo spiega il percorso da realizzare.

In particolare vogliamo condividere con voi queste due iniziative che vedranno coinvolti i vostri figli in questo periodo:

L’animazione della celebrazione eucaristica della Domenica: i ragazzi insieme a noi catechiste, a turno prepareranno preghiere, doni, segni e gesti per aiutare tutti a partecipare con più coscienza e coinvolgimento alla celebrazione eucaristica. Inoltre siamo certi che se vivono questo momento da protagonisti saranno meno portati a distrarsi e ad annoiarsi.

Iniziativa di solidarietà: Don Beniamino presenterà ai ragazzi, l’esperienza missionaria  vissuta in un villaggio di uno dei paesi più poveri dell’Africa, il  Burkina Faso.  Ai ragazzi si proporrà di  fare la loro parte attraverso rinunce personali e  gesti di solidarietà , per realizzare un pozzo che permetta di avere alla gente di questo villaggio acqua pulita. Ogni gruppo di catechismo avrà un salvadanaio dove i ragazzi possono mettere la propria offerta. Vi chiediamo di sensibilizzare i vostri figli riguardo a questa iniziativa e alla povertà in cui ancora oggi vivono tante persone  e soprattutto vi preghiamo di aiutarci a far capire loro che nel salvadanaio va messo l’equivalente delle proprie rinunce; per cui non  date loro soldi da mettere nel salvadanaio del gruppo se non sono il frutto dei loro sacrifici,  è troppo comodo chiedere a mamma e papà senza nessun impegno da parte propria.

Come sempre vi chiediamo di sostenere le iniziative che proponiamo perché nascono sempre e solo dal grande desiderio di crescere insieme nella fede, nella comunione e nell’amore.

Per ogni informazione, chiarimento, confronto o suggerimento siamo sempre a vostra completa disposizione.

Buon cammino  a tutti nella gioia, nella sobrietà e nella condivisione.

Santa Lucia 27/02/2010

 

 

 

                                                                       Il parroco e le catechiste.

 

 

Questa notizia è stata letta 1043 volte

Torna indietro